Per la stampa

Finestre Vetrex – la nuova dimensione del risparmio energetico

La perdita di calore dagli infissi e, di conseguenza, le bollette del riscaldamento salate appartengono ormai al passato. Vetrex ha introdotto nuove proposte di infissi unici che prevedono l’utilizzo dei profili Veka, dotati di vetrocamere termoisolanti con il più basso coefficiente di trasmittanza termica Ug=0,3 W/m2K e Ug=0,4 W/m2K.

I coefficienti di trasmittanza termica degli infissi (Uw) e dei vetrocamera (Ug) sono i parametri principali che indicano la capacità di risparmio energetico degli infissi e degli edifici. Più è basso il coefficiente di trasmittanza termica, più basse saranno le bollette del riscaldamento; è pertanto fondamentale accertarsi su questi parametri in fase di scelta. I vetrocamera a risparmio energetico Ug=0,3 W/m2K dallo spessore di 36 mm e Ug=0,4 W/m2K dallo spessore di 48 mm, costituiscono un nuovo standard di finestre a risparmio energetico e sono la risposta puntuale di Vetrex alle crescenti esigenze del mercato. L’alto livello di risparmio energetico dei nuovi vetrocamera, li rende una soluzione ottimale non soltanto per appartamenti e case unifamiliari con misure di infissi standard, ma anche per gli edifici più moderni dotati di grande vetrate, molto più esposte a maggiori perdite di calore.

Vetri Ug=0,4

Le finestre con vetrocamera Ug=0,4 W/m2K, nelle quali lo spazio tra i vetri viene riempito con kripton, assicurano risultati tangibili come ad esempio la riduzione della perdita di calore rispetto alle stesse finestre con vetrocamera dal coefficiente di trasmittanza termica più alto. A lato pratico questo comporta l’abbassamento dei costi legati al riscaldamento dell’edificio. I vetrocamera doppi Ug=0,4 W/m2K possono essere utilizzati con le finestre Vetrex Perfectline (VP), Vetrex Swingline (VS), Vetrex Roundline (VR) e Vetrex Alphaline 90C (VA90C) e Vetrex Alphaline 90+ (VA90+). L'utilizzo di vetrocamere Ug=0,4 W/m2K con finestre Vetrex Perfectline, Swingline e Roundline permette di abbassare le perdite di calore fino al 38% in confronto alle stesse finestre con vetrocamera Ug=1,0. Nel caso dell'utilizzo delle vetrocamere Ug=0,4 W/m2K con finestre ad un battente Vetrex Alphaline 90+ dalle dimensioni 1465mm x 1435mm, le perdite di calore vengono ridotte del 22% rispetto alle stesse finestre con vetrocamera Ug=0,7.

Maggiore calore e...minori costi di riscaldamento

I clienti che scelgono le finestre Vetrex Alphaline 90C o Vetrex Alphaline 90+ possono scegliere vetrocamere con il più basso coefficiente di trasmittanza termica sul mercato Ug=0,3 W/m2K. Questa tipologia di vetrocamera è composta da 4 lastre di vetro che riducono il coefficiente Uw di trasmittanza termica dell’intera finestra,  assicurando maggiore isolamento termico. Questi vetrocamera Ug= 0,3 W/m2K unici sul mercato sono utilizzabili con finestre Vetrex Alphaline 90+ dalle dimensioni 1465mm x 1435mm, permettono di ridurre le perdite di calore del 33% rispetto alle stesse finestre con vetrocamera Ug=0,7 W/m2K.

Come nel caso precedente di vetrocamere Ug=0,4 W/m2K, gli spazi tra i vetri di vetrocamere Ug=0,3 W/m2K sono riempiti di kripton. Un ulteriore vantaggio è inoltre costituito dall’impiego di vetri temprati ESG nella parte esterna, che conferisce ancora maggiore sicurezza e protezione contro i tentativi di effrazione.

Scegliendo finestre con vetrocamera Ug=0,3 W/m2K e Ug=0,4 W/m2K, si deve prestare particolare attenzione alla posa in opera. Come ci spiega Krzysztof Smolnik, Direttore tecnico e di sviluppo di Vetrex Sp. Z o.o.: „Bisogna ricordare che le vetrocamere a risparmio energetico a due e tre camere sono molto pesanti. Se quindi il peso della vetrocamera assieme all'anta supera 80kg, sarà necessario utilizzare Roto NT Designo, una versione di ferramenta rinforzata, con una capacità di carico fino a 150 kg”.